IL PICCOLO LEO CONVOCATO IN NAZIONALE

Pubblicato: 23 febbraio, 2010 in Senza Categoria

Leonardo Pace, tesserato nella società dello Sporting Libertas L’Aquila, è riuscito all’ età di 10 anni a guadagnarsi il merito di essere convocato nella nazionale italiana per un torneo Europeo disputatosi a Budapest. Nonostante la giovanissima età l’ aquilano Pace ha già conquistato i vertici delle classifiche nazionali della sua categoria. La sua escalation nell’ olimpo del tennis tavolo comincia all’ età di 8 anni quando si fa notare per importanti piazzamenti a livello regionale e via via nei vari tornei nazionali. Talento e promessa nel panorama pongistico abruzzese e nazionale, è sotto l’ attenta guida dell’ allenatore Pace Federico (nonché fratello) e del campione storico aquilano Marco Prosperini (Aquilano e da sempre uno dei più forti giocatori di ping pong italiani). Insieme al fratello/allenatore e a Mauro Pettinaro (25 anni – universitario aquilano) disputa il campionato di serie C2 abruzzese dove, nonostante si ritrovi a confrontarsi con giocatori molto più grandi e fisicamente molto più forti di lui, ha una percentuale di vittorie che sfiora il 60%.

Allo stato attuale il piccolo Leo occupa al livello nazionale la posizione numero 2 nella sua categoria. Il rendimento degli ultimi mesi fa di lui una delle futuri stelle del tennis tavolo in campo nazionale e internazionale. Insieme ai suoi compagni di squadra (Federico Pace e Mauro Pettinaro), è riuscito a superare le difficoltà causate dal sisma del 6 Aprile trovando ospitalità presso le varie palestre abruzzesi, tra cui l’ illustre palasport di CastelGoffredo (un olimpo per tutti gli appassionati). Ad oggi però il piccolo Leo insieme ai suoi compagni gioca in locali di fortuna adibito momentaneamente a palestra in quanto ancora non è pronta per l’ utilizzo la nuova palestra di Ocre (la squadra di serie C2 dello Sporting Libertas L’Aquila aveva nella palestra di S.Panfilo d’ Ocre la sede dei suoi allenamenti). La tenacia, la forza di volontà e la voglia di lottare hanno fatto si, però, che nel piccolo garage la squadra (grazie soprattutto all’ apporto del giovane talento aquilano) abbia macinato punti importanti ed abbia conquistato il secondo posto in classifica nell’insidioso campionato di serie C2 abruzzese.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...