Elezioni: “il giocattolino teramano”

Pubblicato: 3 luglio, 2009 in Senza Categoria

E’ passato poco meno di un mese dalla data delle elezioni, ma non essendo palesemente una cosa così interessante ne parliamo ora. Perchè “il giocattolino teramano”? Mi sembra evidente che non avendo più questa città una persona quantomeno che possa assimilarsi il vezzeggiativo di “seria” che si occupi di politica, tutto è diventato un gioco. Allora ecco la grande e irreprensibile “squadra” pidiellina che si presenta come una macchina da guerra pronta a vincere il campionato stracciando tutte le altre pretendenti. Ed ecco, quindi, la mitica e irreprensibile SQUADRA. Questa grande macchina da guerra tutt’ immagine e fantasia. Una “corazzata” della politica che par essere il modello europeo della politica. L’ innovazione, la freschezza e l’ assoluta preparazione della squadra come cavalli di battaglia!!! Insomma dei geni della politica, dei veri e propri luminari. Ma perchè a Teramo si giudica un assessore o un sindaco per quello che fa o per l’ immagine che dà? Mi sembra evidente che in questo Teramo sia veramente un modello… un modello italiano sicuramente! Peccato che Chiodi o qualcuno della sua giunta non si sia impolpato qualche bella fanciulla, così sicuramente Brucchi avrebbe accresciuto il suo consenso e poteva sicuramente ad ambire al 70% dei consensi. E il centro-sinistra che fa? Ma scusate… abbiamo detto che Teramo è a mio giudizio la città che meglio rappresenta la realtà italiana… e allora cosa pretendete? L’ opposizione sta seduta sui banchi, ogni tanto si incazza perchè qualcuno non spegne il telefonino o perchè qualcuno sfoglia un giornale (forse magari in questo caso sarà anche invidia perchè qualcuno ha la pretesa di informarsi e di accrescere la propria cultura?). Poi arrivati a qualche mese dalle elezioni si inizia a pensare al possibile candidato e, giustamente direi, dato che l’ opposizione per 5 anni non ha fatto una benemerita mazza mi sembra quantomeno ingiusto e scorretto candidare a sindaco uno che per 5 anni non ha fatto praticamente nulla. Allora vediamo dall’ altra parte cosa offre il mercato. A ecco… l’ uomo “nuovo” che, magari si è permesso di contestare una scelta su cento della giunta Chiodi, è assolutamente perfetto per contrapporlo all’ assesore uscente Brucchi. Insomma alta politica e alta scuola dove il candidato sindaco uscente del centro sinistra propone un assesore uscente della giunta Chiodi, nonchè presidente del consiglio comunale, nonchè ex-candidato presidente della provincia per il centro-destra, nonchè esponente dell’ Udc (insomma un curriculum mica da poco che vi credete). E allora mettiamo un pò di udc qua, creiamo l’ udt, facciamo le virtù e perchè no inseriamoci lega nord e sinistra e libertà (chissà magari poteva essere figo avere il candidato sindaco che parteggiava per la cara e vecchia monarchia ed avere il “nuovo” partito della sinistra)… Insomma hanno provato anche il fallo di confusione, ma non c’è stato niente da fare. Il grande “Real Madrid” di Teramo ha spadroneggiato e vinto perchè aveva qualità da vendere… Aveva anche un assesore regionale della “CULTURA” nella lista che, giustamente, dato che ha trasformato questa città nella città della culla della cultura è stato premiato con una grande ovazione popolare. Ma che stupido… grazie ancora assesò perchè se 5 anni fa andavo all’ Olmo (PUBBLICITA’ OCCULTA: il bar più bello di Teramo) a farmi una bottiglia di 0,66 di Moretti, ora dopo 5 anni vado all’ Olmo e mi faccio un bel Mojto. Grazie ancora assessò… mi dispiace di non averla votato, anzi quasi quasi me ne pento. Mbè auguri “zio” Brucchi e ritrasforma questa città, così magari tra 5 anni, il prossimo “post-6 giugno” tornerò al Caffè dell’ Olmo bevendo una caipiroska meditando su quale altra “luminare” strategia politica ha prodotto questa città.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...