Al Nonno

Pubblicato: 23 dicembre, 2008 in Istanti, Persone

“…Un esempio, si. Come quando qualche mese fa, seduti a tavola, gli rivolsi una domanda molto molto intima. Gli chiesi se nel periodo in cui era stato in guerra gli era mai capitato di uccidere un uomo. Mi ricordo distintamente le sue azioni… posò il cucchiaio, alzò la testa, mi guardò e accennò una timida risata… Scosse la testa e mi fece capire che lui un uomo non l’ avrebbe mai e poi mai ucciso. Non si sarebbe mai permesso di ammazzare un altro essere umano, nonostante fosse stato costretto ad andare in guerra. Papà ricordi quando mi dicevi che ai tuoi alunni facevi studiare la poesia di Fabrizio de Andrè “La guerra di Piero”? Fabrizio De Andrè si riferiva proprio alle persone che, come il nonno, non avrebbero mai avuto il coraggio di sparare ad un uomo…”

Annunci
commenti
  1. Anna ha detto:

    con persone come i nostri nonni si è costruita la storia…. un abbraccio

  2. Gab ha detto:

    si Anna, e anche con persone come i nostri papà…Chissà, magari adesso si stanno raccontando le proprie storie…tu che ne dici Spì?
    Ti voglio bene

    Gab

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...