Il primo distacco

Pubblicato: 13 luglio, 2008 in Senza Categoria

Tra pochi giorni è il mio compleanno (18 Luglio) e anche se non è che tenga particolarmente alle ricorrenze o alle date da calendario, oggi ho trovato per caso nel pc una poesia di mio padre che scrisse il giorno in cui nacqui… ben quasi 24 anni fa!

Il primo distacco

 

 

Un lungo corridoio

in fondo

la tua bianca figura

scompare

in una porta

accompagnata

da un camice

dentro cui

ignoranza

saccenteria

e stupidità

chiamate

“personale sanitario”.

 

E’ il primo

distacco.

Non si può entrare

nella stanza

dell’orrido:

“Partorirai con dolore”

recitano i testi sacri;

“e in segregazione”

aggiunge

la sapienza degli ignoranti

nascosti nel camice.

 

Così nasce

il nostro Mauro

tra la vergogna

della gente per “quelle cose”

e la segregazione dei camici

tutti uniti

nella celebrazione

del rito

dell’agnello sacrificale

chiamato donna.

                                                             

18 luglio ’84  – giovanni pettinaro 

 

Annunci
commenti
  1. davideb ha detto:

    Ciao, ti andrebbe di fare uno scambio link con il mio blog? Spero di si.

    Fammi sapere sul mio. 😉

    Grazie.

    davideb – http://www.crystalstreet.altervista.org

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...