Ancora sulle elezioni e sul futuro della Sinistra

Pubblicato: 7 maggio, 2008 in Politica

 Guardando ultimamente il blog di Grillo sono sempre più convinto che assimilare la Sinistra Arcobaleno (quella della campagna elettorale) e il fenomeno Grillo sia quantomeno interessante. Ci sono però delle differenze tra Sa e Grillo. Differenze per le quali poi a mio giudizio Sinistra Arcobaleno crolla. 

Grillo sostiene che Veltroni e Berlusconi siano uguali e infatti alle comunali i suoi candidati sindaci coerentemente al ballottaggio non hanno dato indicazione di voto; la Sinistra Arcobaleno ha sempre sostenuto il Veltrusconi e poi si apparenta nei comuni in coalizione con lo stesso Veltroni. Grillo è sostenitore delle piazze e le riempe, SA è sostenitore delle piazze e le “svuota”. I grillini hanno un leader carismatico e sicuramente “nuovo” criticando tutti i vecchi della politica; SA critica il “nuovismo” di Veltroni candidando Bertinotti premier (uscente Presidente della Camera). Grillo, pur essendo un comico, è un grande comunicatore; SA che ha una tradizione storica sulla comunicazione, non è riuscita a comunicare.

Il fenomeno Grillo ci ha superato? No, non credo e non ci voglio credere… è andata male, abbiamo perso e abbiamo sbagliato come non avevamo mai sbagliato prima. La domanda più grande ora è: ci sono le forze per ricominciare? Il progetto della Sinistra unita può essere ancora valido? O il nostro destino, quello di andare a fare l’ opposizione dentro al Pd, è oramai segnato?

Annunci
commenti
  1. Gab ha detto:

    Secondo me Grillo è semplicemente un buffone… -.-

    Gab

  2. mauropettinaro ha detto:

    mmm… lo pensavo anch’ io fino a qualche tempo fa. Certo ora non sono un grillino, però bisogna ammetterlo: riesce a riempire le piazze parlando di politica e soprattutto dei politici. Cosa che la politica stessa non riesce oramai da anni. Questo è sicuramente un aspetto importante da non sottovalutare. E per giunta senza l’ aiuto di nessun media che per l’ altro lo affossano di critiche sempre. No buffone direi proprio di no! Le liste civiche poi hanno preso solo un punto percentuale meno di sinistra arcobaleno…. Con la tradizione storica di Sinistra Arcobaleno???? No, non può essere un fenomeno da baraccone… Io devo esser sincero ancora non riesco bene a capire “grillo e i suoi grillini”, ma sicuramente ho cambiato idea: non è un buffone!!!

  3. Francesco ha detto:

    A chi sostiene che Grillo sia la soluzione non capisce nulla.
    Grillo è comandato anche lui dai suoi editori, vedere il caso telecom che voleva diventarne l’azionista di maggioranza. Anche Grillo è vittima del potere delle lobby. Altro che libertà…..

  4. mauropettinaro ha detto:

    Non ho mai detto che Grillo sia la soluzione della politica italiana, però credo che la piazza del 25 Aprile meriti rispetto. L’ 8 settembre non è stato solo un caso. E tutto questo deve significar pur qualcosa. Non è possibile che Grillo raccolga 2 milioni di firme, metta insieme lo stesso giorno in una piazza 100000 persone, raccoglie un punto percentuale in meno di SA… solo perchè è un comico, o un buffone che pavoneggia l’ antipolitica? Non credo…

  5. Gab ha detto:

    Secondo me significa che piace sentirsi dire ciò che si pensa. Grillo da voce a ciò che tutti ci diciamo la sera a cena, ossia che i politici fregano ecc ecc.
    Poi bisogna analizzare la coerenza delle affermazioni e le dinamiche delle lobby. Ovvio che in questo caso Grillo scade. e di tanto.

    Gab

  6. mauropettinaro ha detto:

    Sulla coerenza delle affermazioni non so a cosa ti riferisci e sulle dinamiche delle lobby…mmmm… non c’è categoria che non detesti grillo!!!….
    Poi sul fatto che i politici fregano…. mbè forse è l’ unico che oltre a dirlo la sera a cena, cerca di far qualcosa contro QUESTI POLITICI CHE FREGANO. Se tutti noi che lo diciamo non facciamo mai nulla, questi politici continueranno a fregare…

  7. Gab ha detto:

    Bhè…diciamo che quoto totalmente il post di matteo (ho visto che hai commenato quindi ti risparmio nuovamente la stesura dell’ analisi). E l’ho letto dopo di aver postato il primo commento qui da te. Gli si debba riconoscere, a Grillo, il merito di infervorare le piazze. Cosa che noi non riusciamo più a fare.

    Gab

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...