Chiuso il sondaggio, vince Sinistra Arcobaleno

Pubblicato: 25 marzo, 2008 in Politica

 images8.jpg  Si è chiuso il piccolo sondaggio che ho proposto nel post precedente del mio blog. Vince Sinistra Arcobaleno con il 34,8 % delle preferenze. Bè un risultato per il quale gli uomini di Bertinotti metterebbero la firma alle prossime elezioni. Chissà se può essere di buon auspicio? Maluccio il Pd con il 30,4 % dei consensi e cala a picco (fortunatamente!!!) la Pdl con il 26,1 % dei voti. Un altro dato sorprendente arriva per La Destra di Storace che riesce ad ottenere il 4,3 % delle preferenze (decisamente troppo!!! chi è che ha fatto lo scherzo?). Il 4,3 % dei votanti invece ancora non ha deciso per chi o per quale parte politica segnare la tanto agognata ICS. Chissà se lo 0% registrato in casella dei non votanti è un buon monito per le prossime elezione del 2008? Chissà se lo spauracchio “assenteismo” sia una gran bufala? Mah io personalmente penso che con queste nette divisioni così drastiche sia molto più facile andare a votare, ma molto più difficile “chi” andare a votare. Questa volta non ci sono le due grandi coalizioni dove bastava che non volevi votare una coalizione per votare l’ altra. Questa volta forse il voto è per così dire più “informato” ! Ci sono i socialisti uniti che corrono da soli senza apparentamenti, la Sinistra finalmente unita, il Partito Democratico con la minicoalizion pd-italia dei valori, i fasc…. ehm La Destra della Santanchè pure che non ha trovato alleanze, il centro di Casini che anch’ esso corre al quirinale senza compagni di avventura e, dulcis in fundo, la Pdl del cavaliere che a quanto pare sembra sia la coalizione più grande dello scenario elettorale. Insomma i soliti problemi che da 15 anni ci sono sembrano tutto ad un tratto essere scomparsi. Non si può dire piu’ non voto la sinistra perchè è alleata con Mastella e la Binetti, o non si può dire più non voto la Binetti perchè è alleata dei “comunisti”. Ci sono in definitiva scelte nette da prendere, guardare i programmi dei vari partiti che si presentano, cercare di inquadrare i leader politici e sciegliere di apporre una croce. E’ chiaro che il problema dei programmi stralciati, delle finte campagne elettorali, del falso rinnovamento rimane… ma credo che per la prima volta ognuno di noi può scegliere la propria parte politica senza condizionamenti e senza dover valutare un’ intera coalizione. Buon voto a tutti!!!

Annunci
commenti
  1. Mauro ha detto:

    Appena finito di scrivere il post mi sono reso conto che lucky polls non consente la chiusura di un sondaggio. Nel frattempo il pd pareggia con Sinistra Arcobaleno e il Pdl è subito dietro. Non appena ci sarà un cambiamento significativo inserirò un nuovo post di resoconto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...